Bentrovati… In Villa Veritas!


Mi scuso con i miei lettori per la prolungata assenza. I miei ritmi sono diventati sempre più frenetici negli ultimi mesi a causa del nascere di una serie di nuovi progetti, di cui vi parlerò!

Non potevo però fare a meno di scrivere un post in rincorsa per invitarvi tutti a In Villa Veritas, una serie di degustazioni organizzate tra oggi e domani in Villa Contarini a Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova, dall’enoteca La Mia Cantina.

Vi lascio con l’indirizzo web dove trovare tutti i dettagli della manifestazione e con le foto dell’ultima edizione, quella del 2012.

Buona degustazione!

2012.10.07_006

2012.10.07_007

2012.10.07_011

2012.10.07_012

2012.10.07_028

2012.10.07_029

2012.10.07_031

2012.10.07_032

2012.10.07_033

2012.10.07_036

2012.10.07_075

Aspettando la Mille Miglia alla Montecchia


In occasione dell’arrivo a Padova della Mille Miglia storica, il Ristorante La Montecchia organizza lunedì 12 maggio dalle 20.30 una cena evento, durante la quale sarà possibile ammirare le auto da corsa che hanno fatto la storia della Mille Miglia, oltre a rari filmati e a una mostra fotografica.

Sarà innanzitutto possibile degustare un buffet di:
Vecchio O’nuovo
Pizza di riso nero con scamorza affumicata, ortaggi e guanciale
Green-burger
Battuta di carne con salsa d’uovo al curry
Tartara di branzino al pepe verde
Carpaccio di gamberi rossi
Involtini di scampi fritti
Salmone impanato ma non cucinato al fumo di whiskey torbato
Baccalà mantecato con nuvole di mais
Il tutto, accompagnato da Champagne Brut Blanc de Blancs Steinbruck

Successivamente, a tavola, verranno serviti:
Risotto con astice, asparagi e fumo con Colli Orientali del Friuli Sauvignon La Viarte
Dotto scottato con taccole, fagiolini, basilico e salsa mediterranea con Collio Bianco Broy Collavini
Macedonia di fragole e sorbetto di zenzero, olive nere candite, maraschino e menta
Sformato caldo al gianduja con gelato di orzo tostato con Barbaresco Chinato Quintessenza Punset

Il costo della serata, cena e vini inclusi, è di 130 euro a persona.

Per info e prenotazioni, visitate il sito alajmo.it.

unnamed

Vo’ Gustando 2014: passeggiata eno-gastronomica tra i vigneti dei Colli Euganei


Già l’anno scorso vi ho parlato di Vo’ Gustando, la passeggiata eno-gastronomica alla scoperta dei vini e dei sapori tipici dei Colli Euganei.

La quarta edizione avrà luogo domenica 18 maggio 2014, con partenza dalla piazza di Vo’ Euganeo. Le iscrizioni apriranno domani, martedì 15 aprile 2014: vi consiglio di affrettarvi, in quanto nelle precedenti edizioni i posti sono andati esauriti in pochi giorni!

Trovate maggiori informazioni nel sito del comune di Vo’ Euganeo.

Vi lascio riproponendovi qualche foto della prima edizione.

AGGIORNAMENTO: i 1.000 posti disponibili sono già stati esauriti!

2011.05.08_056 2011.05.08_013 2011.05.08_004 2011.05.08_034

Il Giro del Belgio alla Montecchia!


Il titolo della serata è emblematico: Il Giro del Belgio (a tutta birra)!

Giovedì 10 aprile, a partire dalle ore 20.30, presso il bistrot ABC Montecchia verrà proposta una serata di approfondimento sulle birre di quella che è una delle zone di maggior prestigio per la produzione della birra artigianale di altissima qualità.
Lo chef Massimiliano Alajmo ha studiato un menu ad hoc per accompagnare al meglio queste birre:

Fiori di sambuco fritti, con Liefmans Fruitesse
Pizza di riso nero alla griglia con burrata, erbette di campo e culaccia, con Blanche des Honnelles
Risotto al pepe verde, asparagi e fumo, che verrà accompagnato da una St. Bernardus Triple 7
Carrè di maiale in pancetta con salsa al balsamico, spuma al curry e patate alla cipolla, da degustare con una Rochefort 6
Roquefort, briciole croccanti di polenta e miele allo zafferano, con Dupont Bon Veux Chimay Grande Reserve
Ed infine Pan d’olio dolce alla fava di tonka

Il costo della cena è di 50 euro (o di 45 euro per i possessori della Alajmo card). Per maggiori informazioni, visitate il sito ufficiale Alajmo.it.

timthumb

Vuoi saperne di più sulla famiglia Alajmo e sul Ristorante La Montecchia di Selvazzano Dentro (Padova)? Leggi la mia recensione!

Cena di San Valentino alla Taverna degli Artisti


Nel centro storico di Cittadella (in provincia di Padova), all’interno di un grazioso cortiletto quasi nascosto tra le strette viuzze, c’è un piccolo ristorantino che vale la pena visitare per un pranzo o una cena: la Taverna degli Artisti. Pur avendone spesso sentito parlare molto bene, non avevo mai avuto occasione di provare di persona la cucina di questo locale.
L’occasione si è presentata a San Valentino, quando, per festeggiare con il mio fidanzato, abbiamo scelto questo posticino speciale.

Immagine tratta dal sito web del locale

Lo stile del locale, nella vivacità e semplicità dell’arredo, ricorda le vecchie trattorie di un tempo: pareti con mattoni a vista, quadri alle pareti (il locale era un tempo destinato alle esposizioni d’arte), una lavagna dove viene riportato il menu o la carta dei vini e un delizioso angolo (il negozietto degli artisti) dedicato alla vendita di vini, pasta, olio e conserve, oltre al liquore tipico del locale: il latte di gallina. Perché, come diceva il famoso gastronomo francese Brillat Savarin, “nessun piatto sarà mai migliore del peggiore dei suoi ingredienti”.

Se infatti, ad una lettura distratta, il menu potrebbe sembrare quello di una qualsiasi trattoria, ciò che fa invece la differenza alla Taverna degli artisti è proprio la cura amorevole nella scelta di ingredienti di qualità, combinati tra di loro in modo originale, alla ricerca di nuovi sapori ed esperienze gustative.

Il menu di San Valentino, prevedeva due antipasti: Burrata di Andria con pomodorini confit, acciuga del Cantabrico e sedano croccante e Manzo “Cecina de Leon” con crostini di pane ai cereali, insalatina e il ristretto di mango e frutto della passione.
A seguire, i due primi piatti: Crema di ceci profumata all’ alloro, con polipo scottato all’olio del Garda e Tortelli ai broccoletti Bassanesi e Morlacco del Grappa, con burro di Malga e mandorle Armelline tostate, che io ho particolarmente apprezzato.
Il secondo prevedeva Sottopaletta di vitello al forno ai funghi Cardoncelli, con radicchio gratinato e la polenta Biancoperla, aromatizzata con un mix di spezie.
Per finire, un’abbondante fetta di Torta “Frangipane” al cioccolato.
Assieme al caffè sono infine stati serviti il Latte di Gallina, accompagnato da cioccolatini, macarons e pezzettini di pinza, tutti a base del liquore stesso (che vedete nella foto qui sotto).
Ogni piatto era accompagnato da vini del territorio, che ci sono stati illustrati dalla sommelier.

Taverna degli Artisti
via Mura rotta, 9 – Cittadella (Padova)
tel: 049 940 23 17
web: www.tavernadegliartisti.it

La cucina sposa il Padova Jazz Festival


In occasione del Padova Jazz Festival, anche il ristorante La Montecchia di Selvazzano Dentro dedica una serata alla musica e alla buona cucina (e su questo non vi è dubbio, trattandosi dei piatti del pluristellato Massimiliano Alajmo).

Venerdì 15 novembre il tema della serata sarà Tartufata Jazz. A partire dalle ore 20, sarà possibile cenare ascoltando la voce di Heloisa Lourenco (Luma) e i ritmi brasiliani di Jacopo Jacopetti.

Questo il menu della serata:

Nel salotto sarà possibile degustare:
Radicchio di Treviso fritto con salsa di semi e miele piccante
Pizza vegetariana al vapore
“Saor” di gallina padovana
Tagliatelle di lingua salmistrata
Battuta di manzo tartufata, servita sulla corteccia

Nella sala ristorante saranno invece serviti:
Brodo “oro” con Vitoska 2001 Zidarich 
Uovo affogato con crema di spinaci, fonduta di parmigiano e tartufo bianco con Vitoska 2001 Zidarich 
Ravioli di Castelmagno, zucca e tartufo bianco con Pinot Nero “sel Alajmo” 2007 in magnum Sutor 
Carrè d’agnello in crosta morbida d’erbe tartufata con cipolline borretane all’aceto balsamico e cavolfiori al curry con Pinot Nero “sel Alajmo” 2007 in magnum Sutor 
Sorbetto di melograno, mela e AlchermesPanettone con cioccolato e marasche con Nero Musquè 2009 Zanovello

Il costo della cena è di 85 euro a persona, mentre il costo per i possessori Alajmo Card è di 75 euro a persona.

Potete prenotare la serata, cliccando a questo link.

PJF2013-home-page

Corso di avvicinamento al vino a Cittadella


Per chi ama il vino e vuole imparare a conoscerlo meglio, a Cittadella (in provincia di Padova) parte il Corso di avvicinamento al vino.

Da lunedì 18 novembre a lunedì 9 dicembre, presso il ristorante J’adore, per quattro lunedì alle ore 20.30 si terranno delle lezioni teoriche e pratiche per imparare a conoscere meglio questo affascinante mondo. Inoltre, durante ogni lezione verranno proposti in degustazione 4 vini.

La quota di partecipazione al corso è di 140 euro. Per maggiori info, contattate i numeri di telefono 049 73 82 132 e 347 69 42 377, scrivete all’indirizzo info@jadoresushi.it, oppure consultate il sito ufficiale del locale.

caricature

Stasera cena dell’Oca di San Martino alla Montecchia


Chiedo scusa ai miei lettori: nella pagina Prossimi Eventi avevo erroneamente indicato venerdì 15 novembre come data per la Cena dell’Oca di San Martino al ristorante La Montecchia. La cena si terrà stasera (spero siate ancora in tempo per prenotare, se interessati…) alle ore 20.

Questo il menu, curato personalmente dallo chef Massimiliano Alajmo:

Minestra di fagioli, orzo e oca all’aceto stravecchio di mele
Crostino di radicchio di Treviso gratinato con oca e maiale
N’Uovo di zucca
Tartelletta all’amatriciana
Non quaglia

serviti in salotto e accompagnati da Millesimato 2006 Fattoria Monte Fasolo e Moscato secco “Sollemnis” 2012 Abbazia di Praglia.

Nella sala ristorante saranno invece serviti:
Polentina del cavolo nero con gelato di fegato grasso con Luna del Parco 2007 Il Filò delle Vigne
Tagliolini affumicato con ragù d’oca, cime di rapa e succo di carote con Raboso “Forzatè” 2011 La Montecchia
Risotto bianco con oca alla sbirraglia e rovinassi al Raboso dei Colli Euganei con Raboso “Forzatè” 2011 La Montecchia
Coscia d’oca con crema di patate, zafferano e radice di polipodio con Merlot “Archè” 2008 Callegaro Francesca
P-oco freddo al curry e arancia con Donna Daria 2010 Co. Emo Capodilista

Il costo della cena è di 70 euro a persona (i possessori della Alajmo card potranno invece beneficiare della tariffa agevolata di 65 euro a persona).

La prenotazione è obbligatoria e si può effettuare cliccando questo link.

Immagine

Scuola di sushi a Cittadella!


Preparare il sushi potrebbe non essere così complicato. L’importante però è imparare le tecniche giuste.

Martedì 12 novembre, a partire dalle ore 20.30, il ristorante J’adore di Cittadella (in provincia di Padova) propone una serata per approfondire le conoscenze dell’antica arte del sushi.
Gli argomenti trattati saranno:

  • Lavaggio, cottura e condimento riso
  • Pulizia e taglio del pesce
  • Creazioni maki (hosomaki, uramaki e niguiri)

Il costo del corso è di 75 euro, compresa la cena.

Per partecipare al corso, è necessario prenotarsi ai numeri 049 7382132 oppure 347 6942377.
Trovate maggiori info al sito www.jadoresushi.it.

sushi0

Immagine tratta da Internet

J’adore Sushi Restaurant
via Riva del Grappa, 24
Cittadella (Padova)
tel: 049 7382132
mob: 347 6942377
@: info@jadoresushi.it
web: www.jadoresushi.it
Facebook: Pagina Facebook J’adore

Degustazione autunnale a Rovolon


Giusto due giorni fa vi ho parlato della Festa d’Autunno dell’Enoteca Montegrande, ma torno a scrivervi di un’altra interessantissima iniziativa dell’Azienda agricola Montegrande.
Ve ne parlo con largo anticipo, in quanto in una delle ultime occasioni i posti sono andati esauriti nel giro di pochi giorni!

La serata di degustazione, che avrà luogo venerdì 29 novembre 2013 alle ore 20 presso l’Enoteca Montegrande a Rovolon (in provincia di Padova), prevede un viaggio tra i sapori e i profumi autunnali. Nello specifico:

Colli Euganei Serprino spum. Extra Dry con Cotto alla Brace su Crosta alle Noci
Colli Euganei Bianco “Erto” Doc 2012, che accompagnerà la Crema di Zucca e Castagne
Colli Euganei Chardonnay “S.Giorgio” Doc con una Lasagna di Zucca e Funghi
Colli Euganei Rosso Doc 2012, assieme a Tacchino in salsa di Castagne con purè di Zucca
Spumante rosso “Corbinello” e Dolce al Radicchio con salsa di Castagne

Il costo della serata è di 20 euro.

Come vi accennavo, la prenotazione è caldamente consigliata (altrimenti rischiate di rimanere a bocca asciutta). Potete chiamare il numero 328 5724600 o scrivere un’email all’indirizzo enotecamontegrande@gmail.com.

Buona degustazione!

enoteca montegrande