Una montagna di gusto a San Zeno di Montagna


“Una montagna di gusto” è la passeggiata enogastronomica che domenica 8 giugno si svolgerà a San Zeno di Montagna (in provincia di Verona).

I percorsi saranno due: per gli amanti delle passeggiate, il percorso lumini di 14 km, mentre chi vorrà camminare per 9 km potrà scegliere il percorso San Zeno.

Le iscrizioni prevedono la compilazione di un form online nel sito ufficiale della manifestazione e un versamento di 24 euro per ciascun partecipante (13 euro per i bambini).

Per maggiori info, potete telefonare al numero 335 5388177 oppure scrivere a info@unamontagnadigusto.it.

Immagine

Annunci

Aspettando la Mille Miglia alla Montecchia


In occasione dell’arrivo a Padova della Mille Miglia storica, il Ristorante La Montecchia organizza lunedì 12 maggio dalle 20.30 una cena evento, durante la quale sarà possibile ammirare le auto da corsa che hanno fatto la storia della Mille Miglia, oltre a rari filmati e a una mostra fotografica.

Sarà innanzitutto possibile degustare un buffet di:
Vecchio O’nuovo
Pizza di riso nero con scamorza affumicata, ortaggi e guanciale
Green-burger
Battuta di carne con salsa d’uovo al curry
Tartara di branzino al pepe verde
Carpaccio di gamberi rossi
Involtini di scampi fritti
Salmone impanato ma non cucinato al fumo di whiskey torbato
Baccalà mantecato con nuvole di mais
Il tutto, accompagnato da Champagne Brut Blanc de Blancs Steinbruck

Successivamente, a tavola, verranno serviti:
Risotto con astice, asparagi e fumo con Colli Orientali del Friuli Sauvignon La Viarte
Dotto scottato con taccole, fagiolini, basilico e salsa mediterranea con Collio Bianco Broy Collavini
Macedonia di fragole e sorbetto di zenzero, olive nere candite, maraschino e menta
Sformato caldo al gianduja con gelato di orzo tostato con Barbaresco Chinato Quintessenza Punset

Il costo della serata, cena e vini inclusi, è di 130 euro a persona.

Per info e prenotazioni, visitate il sito alajmo.it.

unnamed

Pasquetta 2014 al Gustagiro di Borso del Grappa


Mi sono accorta che molti utenti arrivano al mio blog cercando informazioni sul Gustagiro 2014, ma approdano alla pagina scritta in occasione dell’edizione 2013!

Per chi invece ne sente parlare per la prima volta… Che cos’è il Gustagiro? Come lascia pensare il nome, è un percorso (quest’anno giunto già alla 15esima edizione) alla scoperta dei sapori genuini legati alla primavera.

Attraverso 5 tappe sulle colline circostanti Semonzo (nel comune di Borso del Grappa, in provincia di Treviso), si potranno assaporare salumi, formaggi e vini del territorio, oltre che godere della natura e dell’aria aperta!

Per maggiori informazioni, visitate il sito del comune di Borso del Grappa.

Non ci resta che sperare nel bel tempo! Buona Pasqua e buona Pasquetta!

02Gustagiro2014.jpg (1754×1204)_2014-04-08_13-57-05

Vo’ Gustando 2014: passeggiata eno-gastronomica tra i vigneti dei Colli Euganei


Già l’anno scorso vi ho parlato di Vo’ Gustando, la passeggiata eno-gastronomica alla scoperta dei vini e dei sapori tipici dei Colli Euganei.

La quarta edizione avrà luogo domenica 18 maggio 2014, con partenza dalla piazza di Vo’ Euganeo. Le iscrizioni apriranno domani, martedì 15 aprile 2014: vi consiglio di affrettarvi, in quanto nelle precedenti edizioni i posti sono andati esauriti in pochi giorni!

Trovate maggiori informazioni nel sito del comune di Vo’ Euganeo.

Vi lascio riproponendovi qualche foto della prima edizione.

AGGIORNAMENTO: i 1.000 posti disponibili sono già stati esauriti!

2011.05.08_056 2011.05.08_013 2011.05.08_004 2011.05.08_034

Il Giro del Belgio alla Montecchia!


Il titolo della serata è emblematico: Il Giro del Belgio (a tutta birra)!

Giovedì 10 aprile, a partire dalle ore 20.30, presso il bistrot ABC Montecchia verrà proposta una serata di approfondimento sulle birre di quella che è una delle zone di maggior prestigio per la produzione della birra artigianale di altissima qualità.
Lo chef Massimiliano Alajmo ha studiato un menu ad hoc per accompagnare al meglio queste birre:

Fiori di sambuco fritti, con Liefmans Fruitesse
Pizza di riso nero alla griglia con burrata, erbette di campo e culaccia, con Blanche des Honnelles
Risotto al pepe verde, asparagi e fumo, che verrà accompagnato da una St. Bernardus Triple 7
Carrè di maiale in pancetta con salsa al balsamico, spuma al curry e patate alla cipolla, da degustare con una Rochefort 6
Roquefort, briciole croccanti di polenta e miele allo zafferano, con Dupont Bon Veux Chimay Grande Reserve
Ed infine Pan d’olio dolce alla fava di tonka

Il costo della cena è di 50 euro (o di 45 euro per i possessori della Alajmo card). Per maggiori informazioni, visitate il sito ufficiale Alajmo.it.

timthumb

Vuoi saperne di più sulla famiglia Alajmo e sul Ristorante La Montecchia di Selvazzano Dentro (Padova)? Leggi la mia recensione!

VinNatur: vini naturali in degustazione a Vicenza


 “Il succo della terra”. Questo è il titolo dell’undicesima edizione di VinNatur, la manifestazione dedicata alla scoperta dei vini naturali.

In programma da sabato 5 a lunedì 7 aprile 2014 nello splendido scenario di Villa Favorita a Sarego, in provincia di Vicenza, VinNatur è la più importante manifestazione di vini naturali in Europa. Essa riunisce viticoltori europei che hanno l’obiettivo di condividere le tecniche e le esperienze per produrre vino in maniera naturale, sia in vigna che in cantina, e di divulgare la cultura del “terroir”. Ogni visitatore potrà incontrare e conoscere i produttori stessi, nonché acquistare direttamente dagli stessi il vino in degustazione.

La mostra sarà aperta ai visitatori sabato 5 e domenica 6 aprile, dalle 10 alle 18, mentre lunedì 7 aprile dalle 11 alle 18. Il costo del biglietto giornaliero è di 20€, comprensivi di guida della manifestazione e bicchiere da degustazione.

Per maggiori informazioni, visitate il sito ufficiale della manifestazione!

Vinnatur2014_Favorita_small-424x600

Torna la Primavera del Prosecco!


Quest’anno arrivo un po’ tardi, ma sono ancora in tempo per parlarvi della Primavera del Prosecco (ve ne avevo già parlato l’anno scorso nel post che trovate cliccando qui). La manifestazione, iniziata sabato 15 marzo 2014, si protrarrà fino a mercoledì 2 giugno ed avrà luogo nelle colline del trevigiano, tra Valdobbiadene e Conegliano.

In programma passeggiate, mostre, visite guidate alle cantine e manifestazioni volte all’approfondimento della conoscenza del vino (Prosecco di Valdobbiadene DOCG, ma non solo) e dei territori.

primaveraprosecco

Per maggiori informazioni, per scoprire il programma, le cantine aderenti e i vari eventi, visitate il sito ufficiale www.primaveradelprosecco.it, dal quale si può anche scaricare un’interessante guida in pdf.

Prima del Torcolato di Breganze sotto la pioggia!


Il meteo non è stato clemente con la 19esima edizione della Prima del torcolato, la prima spremitura del vino passito DOC di Breganze. Nonostante ciò, la pioggia però non ha impedito a centinaia di persone di recarsi a visitare le cantine della piccola cittadina in provincia di Vicenza e degustarne il dolce vino.

Ecco alcune foto dalla manifestazione!



Degustazione alla Cantina Coffele di Soave: accoglienza ed ottimi vini!


Il Veneto è sicuramente un territorio con una forte tradizione legata la vite e al vino. Il più celebre, conosciuto a livello internazionale, è sicuramente è il Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene DOCG che nasce sulle colline trevigiane, ma grande fama hanno anche l’Amarone della Valpolicella, il Bardolino e il Lugana, solo per fare qualche nome.
Durante il break natalizio, mi sono concessa qualche giorno di relax con un breve viaggio nella provincia di Verona. Una delle tappe del viaggio è stata Soave, piccolo borgo fortificato che dà il nome ad una zona più ampia dove viene prodotto l’omonimo vino.

2014.01.03_IMG_6458

A livello turistico, trovandosi a Soave, meritano sicuramente una visita le mura, il Castello Scaligero e Piazza dell’Antenna.

2014.01.03_IMG_6479

Ma sarebbe certamente un peccato lasciarsi sfuggire l’opportunità di godere anche di una degustazione presso una delle numerosissime cantine della zona, dove è possibile assaporare un ottimo vino Soave, o magari anche un Valpolicella (prodotto nelle zone limitrofe), e ascoltare direttamente dai produttori la storia e le caratteristiche di questi pregiati vini.

Il Soave è un vino bianco DOC prodotto nella provincia di Verona. I vini prodotti nella DOC Soave sono: Soave DOC, Soave Classico DOC, Soave Superiore DOCG, Recioto di Soave DOCG.

Entrando nel cortile della sede della Cantina Coffele, nel centro storico di Soave, ci si immerge immediatamente in un’atmosfera senza tempo. Il suggestivo cortiletto, che ospita viti e glicini secolari, lascia spazio al palazzo in pietra ornato da merli ghibellini. Il portone d’ingresso porta l’effige della cantina.

2014.01.03_IMG_6492
2014.01.03_IMG_6493

All’interno, scendiamo un paio di gradini e ci troviamo in un grande salone dalla volta a botte. L’enorme tavolo ci fa sentire accolti come in casa di amici.

2014.01.03_IMG_6495
2014.01.03_IMG_6496

Chiara Coffele ci fa accomodare ed inizia a parlarci della Cantina e della sua famiglia, che a tutti gli effetti si fondono in un’unica storia fatta di tradizione, innovazione e soprattutto tanta passione per la vite, l’uva ed il territorio.

La degustazione inizia con il Soave Spumante Brut Doc, vino bianco leggermente frizzante ottenuto dall’uva Garganega, ottimo come aperitivo. Una piacevole scoperta: non avevamo mai sentito parlare di questo vino!

Successivamente ci viene proposto il Soave Classico Doc, vino bianco fermo, anch’esso ottenuto da uva Garganega al 100%. Vengo subito conquistata dal fresco profumo dell’uva fragolina che mi riporta alla mia infanzia. Oltre ad essere un ottimo aperitivo, è ideale anche come accompagnamento ai risotti.

Il “Ca’ Visco” Soave Classico Doc è invece ottenuto da 75% di uva Garganega e 25% di Trebbiano di Soave. Rispetto al Soave Classico è un vino più “rotondo”. E’ ideale per accompagnare frutti di mare e pesce crudo, ma anche con le carni bianche.

L’“Alzari” Soave Classico Doc chiude il “trittico” nella degustazione del Soave Classico. Prodotto con il 100% di uva Garganega, acquista un gusto più costruito e sofisticato dopo un passaggio in botti di rovere per 10/12 mesi. Al palato, si presenta subito come un vino più impegnativo, ma che lascia successivamente spazio a note più dolci, quasi vanigliate. Vino ottimo da abbinare a zuppe e formaggi di media stagionatura, ma da provare anche con carne scura o piccante e speziata.

L’ultimo vino che assaggiamo è “Le Sponde”, Recioto di Soave Classico DOCG. L’uva Garganega al 100% viene fatta appassire su delle apposite reti e, grazie a questo processo, acquista un invitante aroma dolce ed avvolgente. Ottimo vino da dessert.

Ringraziamo Chiara per averci accompagnato in questo percorso di degustazione ed aver risposto alle nostre domande.

Cantina Coffele
Via Roma, 5 – Soave (Verona)
tel: 045 76 800 07
@: info@coffele.it
web: www.coffele.it
Facebook: Pagina Ufficiale Cantina Coffele

Post Scriptum: Mi scuso con chi, più esperto di me, leggendo questa recensione troverà delle inesattezze nella terminologia utilizzata per la descrizione dei vini: ho cercato di rendere al meglio le percezioni sensoriali, pur essendo una semplice appassionata di vini e non un’esperta né una sommelier.