Un po’ di autoironia!


Ebbenesì, sono stata beccata anche io! Qualche giorno fa, sbirciando su twitter mi sono imbattuta nella mia torta in tazza da fare nel microonde… Incuriosita per tanta popolarità, sono andata subito a cercare la fonte e ho trovato un divertentissimo blog per foodblogger autoironici chiamato Orrori da mangiare, che raccoglie il peggio dei blog di cucina!

Anche se inizialmente non mi è sembrato un post lusinghiero, mi sono lasciata incuriosire dal blog e mi sono fatta delle grosse risate! Il blog invita foodblogger e non a non prendersi troppo sul serio, quando invece spesso si da troppa importanza a stupire piuttosto che a mangiare dei piatti “commestibili”!
… ed, in ogni caso, come diceva Oscar Wilde, “bene o male, l’importante è che se ne parli”! O no?!?

Sono quindi orgogliosa di potermi fregiare del bollino di Blogger autoironica!

bollino-orrori-da-mangiare

Se vi siete persi la mia ricetta della torta in tazza, la trovate qui.

1531682_661049017293445_887157082_n

PS. Date un’occhiata ai vari orrori da mangiare: la mia torta non è proprio la peggiore… vero?

Annunci

Orgogliosamente… Bloggallina!


Scopro solo oggi, con mia grande gioia, di essere entrata a far parte della community delle Bloggalline!

Ma chi sono le Bloggalline? Per spiegarvelo, vi riporto la descrizione ufficiale che appare sul Blog (non riesco a descriverle con parole migliori…):

Le bloggalline sono donne, mamme, ragazze, giovani donne, nonne.
Sposate, sole, in compagnia, separate, in attesa. Manager, casalinghe, pensionate, mamme a tempo pieno, avvocati, impiegate, studentesse, redattrici, inoccupate. Sportive, classiche, eleganti, giovanili, alla moda, sexy, ribelli. Belle come non lo immaginavi, simpatiche più di come immaginavi.
Timide, estroverse, dei vulcani di energia, insicure, discrete, confidenti, amiche. Forti là dove non lo aspettavi, bisognose di attenzioni, ferme non si abbattono di fronte agli scherzi del destino, in cerca di supporto. Sanno dirti le parole giuste, ascoltare, rialzarsi dopo una brutta caduta, confrontarsi, dire basta, mettersi in gioco. Apprezzano le bellezze del mondo e della vita, riflettono davanti alle cose brutte.
Non cedono all’età, al mondo, agli eventi. Fanno tesoro dei momenti speciali, sono sincere, cercano l’armonia. Condividono la gioia e il dolore senza chiedere nulla in cambio, solamente perché vogliono. Amano, scherzano, si scoprono nei punti deboli per farsi accarezzare dalle parole dolci di un’amica. Gioiscono come se il successo fosse il loro. Raccontano come se ti avessero voluto lì con te. Si informano come se ti conoscessero da sempre.

Questo è il loro (anzi, ormai nostro) codice etico, che sottoscrivo in pieno:

1. Per noi, onestà, responsabilità e rispetto sono valori primari quando scriviamo sui nostri blog.
Siamo consapevoli che operiamo nell’ambito di uno spazio virtuale, accessibile ad ogni tipo di utenza e, per tale motivo, ci assumiamo la responsabilità del contenuto pubblicato sui nostri blog.
2. Siamo aperti alla condivisione e contrari al plagio. Se prendiamo spunto da un blog / autore, attendiamo l’autorizzazione di quest’ultimo ovvero citiamo sempre la relativa fonte (con espressa menzione del blog e con l’url di riferimento).
3. Promuoviamo le condivisioni, le sinergie e le relazioni tra bloggers. Facciamo tesoro delle informazioni e nozioni acquisite nel corso delle nostre esperienze personali ma abbiamo anche rispetto per le persone che svolgono con serietà e professionalità le attività correlate alla nostra passione (chef, sommeliers, giornalisti, scrittori, etc). Siamo contrari alle espressioni offensive e diffamatorie della onorabilità e reputabilità altrui.
4. Scegliamo liberamente di provare prodotti e servizi proposti dalle aziende, nel rispetto della nostra etica personale: se la proposta non è valida, ci riserviamo di scrivere alla proponente. Se ci viene richiesto di esercitare un’attività in loro favore o di inserire pubblicità nei nostri spazi, ci riserviamo di valutarne l’opportunità e la congruenza del compenso, sempre coerentemente con la scelta etica dei nostri blog e nel rispetto degli obblighi fiscali e tributari dello Stato.
5. Se abbiamo un foodblog, condividiamo i valori della salvaguardia dell’ambiente, della stagionalità dei prodotti, dell’attenzione verso il riciclo e il riutilizzo e promuoviamo l’eco-sostenibilità.

Ringrazio le Bloggalline per avermi accolta nella loro grande famiglia!

logo-ufficiale

Pulizie di primavera!


Finalmente è arrivata la primavera. Non solo sul calendario ma fortunatamente anche nelle giornate di sole, nei prati verdi e rigogliosi, nei cieli azzurri e sgombri dalle nuvole, nei fiori che sbocciano e inondano di colori i prati e le terrazze!

Sabato, mentre mi dedicavo al cambio di stagione nell’armadio, riflettevo sul mio blog e pensavo a come renderlo più fruibile, ma anche accattivante. Se inizialmente era per me solo un quaderno di appunti ad uso personale, mi sono poi resa conto che sempre più persone leggono i miei post, cliccano Like e commentano! Tutto ciò mi rende orgogliosa di quello che scrivo e di questo piccolo progetto che sto portando avanti… Quindi un enorme grazie a tutti voi!

La prima novità è l’istituzione di un indirizzo email ufficiale, al quale potete scrivermi per i vostri suggerimenti, gli spunti di miglioramento, per propormi le vostre ricette o semplicemente per fare due chiacchiere. Quindi scrivetemi senza esitazioni a cookinloveblog@gmail.com. Risponderò a tutti… ovviamente siate pazienti se non rispondo in tempi brevi!
La creazione di questo indirizzo è stata spunto per mettere un po’ d’ordine all’interno del blog e creare una pagina specifica riservata ai Contatti, dove potete trovare anche il link alla pagina ufficiale di Facebook.

Un’altra nuova pagina è anche quella dedicata ai Contest, dove ho raccolto anche i link a quelli passati, nel caso vogliate consultare lo storico! Per me i contest infatti non sono solo un’occasione per mettermi alla prova, ma soprattutto un modo per creare network con altre persone che condividono i miei interessi. E’ un modo virtuale per incontrare altre persone appassionate di cucina!

Nei prossimi giorni arriveranno comunque altre novità: sto lavorando per migliorare l’aspetto del blog, rendendolo più carino e colorato! Continuate quindi a seguirmi!

Vi lascio con alcune foto scattate lo scorso weekend nel giardino di casa e durante una passeggiata a Treviso: finalmente è arrivata la primavera!

20130417-200359.jpg20130416-233251.jpg20130416-233231.jpg20130416-233354.jpg20130416-233410.jpg20130416-233324.jpg