Festa della salute con la “castradina” di Max Alajmo


Venezia è una città che certamente non ha bisogno di presentazioni… chi non conosce questa meravigliosa città lagunare, almeno di fama?

Una delle ricorrenze più sentite a Venezia è certamente la Festa della Salute. Si narra che durante la pestilenza del 1600 la carne salata e affumicata fosse uno dei pochi alimenti di cui poterono cibarsi i veneziani: da tale necessità nacque questo sostanzioso piatto. Oltre a sfilare in processione sino all’altare maggiore della chiesa della Madonna della Salute ogni 21 novembre, i veneziani sono soliti mangiare la castradina, una zuppa a base di castrato di montone affumicato e verze.

Lo chef Massimiliano Alajmo, vi aspetta giovedì 21 novembre da mezzogiorno a mezzanotte al Gran Caffè Quadri di Venezia con il suo panino con la castradina, una versione “da mangiare con le mani” della tradizionale ricetta, accompagnato da un bicchiere di buon vino rosso. Il costo della degustazione è di 16 euro.

… I pasa el ponte, i crompa la candela,
el santo, el zaletin, la coronçina
e verso mezzodì l’usansa bela
vol che i vaga a magnar la castradina!

Vi lascio con qualche foto che ho scattato qualche anno fa in questa meravigliosa città!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Annunci

2 thoughts on “Festa della salute con la “castradina” di Max Alajmo

  1. Io sono stata a Venezia più di nove anni fa con i miei genitori e l’estate scorsa ci sono tornata con una mia amica. Mi sono resa conto di quanto è importante rivedere posti a distanza di anni. L’idea che mi ero fatta di Venezia da piccola era quella di una città dove non c’erano macchine, piena di gente e piccioni, naturalmente già solo sul treno, vedere l’acqua tutt’intorno, i palazzi, le piazze, le gondole, piazza San Marco è stato meraviglioso! Venezia ora posso dire di conoscerla (ci siamo fatte una bella full immersion) e ti ringrazio per avermi fatto conoscere anche questa bellissima festa della salute! A presto ^_^

    • Per quanto mi riguarda, credo non mi stancherò mai di girarla… Venezia nasconde mille angoli sconosciuti e non smette mai di stupire…
      Queste foto le ho scattate durante un giretto non convenzionale con un’amica che la conosce molto bene perché ha studiato lì! Davvero meravigliosa! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...