Se manca il pane? Muffin!


Son stata presa dalla febbre dei muffin, perdonatemi! Non ho mai fatto un muffin in vita mia, fino a qualche mese fa e ora… non riesco a smettere!
Sono così facili e veloci da preparare, oltre al fatto che, presentati a tavola, fanno sempre una gran bella figura, che ormai li sto facendo ogni volta che mi vien voglia di impastare!
Sabato scorso, non sapendo come impegnare una mezz’ora del mio tempo libero (come se non avessi avuto altro da fare…), mi sono cimentata nell’ennesimo esperimento in cucina: muffin con quello che avevo nel frigo, ovvero nulla!

Eppure ne è uscito qualcosa di molto buono, davvero! Ho fatto dei semplici muffin salati, come nella ricetta dei muffin al radicchio di qualche giorno fa, e ho aggiunto grana e noce moscata a volontà. Il risultato finale è un muffin dal sapore delicato, ottimo per accompagnare salumi o formaggi. Ora che ci penso, la prossima volta potrei tagliarli a fettine ed accompagnarli con del prosciutto crudo come se fossero dei mini-sandwich da servire all’aperitivo!

Volete provare a cucinarli anche voi? Leggete sotto come ho fatto!

20130316-161642.jpg

……………………………..

Muffin-panini aromatizzati con parmigiano e noce moscata

Per preparare 4 muffin medi ho utilizzato:
125 grammi di farina 00
100 ml di latte
1 uovo
25 grammi di burro
100 grammi di parmigiano grattugiato
mezzo cucchiaino di sale
1 cucchiaino e mezzo di lievito di birra
1 pizzico di zucchero
noce moscata q.b.
un pizzico di pepe

Come sempre, miscelate separatamente ingredienti solidi ed ingredienti liquidi: in una terrina quindi sbattete l’uovo con il latte e il burro sciolto, mentre nell’altra mescolate la farina, il parmigiano reggiano grattugiato, mezzo cucchiaino di sale, un cucchiaino e mezzo di lievito di birra (circa mezza bustina) e un pizzico di zucchero (per “attivare” il lievito).
Unite quindi i due composti e mescolate lentamente, onde evitare la comparsa di grumi.
Versate il composto negli stampini per muffin precedentemente imburrati e cospargete con un cucchiaino di parmigiano grattugiato ed una spolveratina (anche abbondante, se vi piace) di noce moscata.
Infornate per 40 minuti a 190°. Al termine della cottura, fate comunque sempre la prova dello stuzzicadenti per essere sicuri che si siano cotti a puntino.
Lasciateli intiepidire e quindi toglieteli dallo stampino molto delicatamente.

Buon appetito!

Annunci

7 thoughts on “Se manca il pane? Muffin!

  1. ciao!
    un consiglio: non posso usare latte e burro e di solito uso latte di soia/riso e margarina/olio evo….magari l’olio posso usarlo per questa ricetta?secondo te in che quantità?e invece come potrei sostituire il latte?il latte di riso/soia è troppo dolce per una ricetta salata…:(
    magari solo acqua?

    • Ciao Ilaria e benvenuta! 🙂
      Dopo tanto tempo, mi porti nuovamente a prendermi cura del mio blog! Ti ringrazio! 🙂
      I muffin sono spesso per me un ottimo strumento per la sperimentazione: io sostituirei il latte con 100 ml di olio evo ed ometterei il burro. Certamente il gusto sarà un po’ differente dall’originale, ma saranno comunque molto buoni!
      Se li provi, mi fai sapere come vengono?
      A presto! 🙂
      Ilenia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...